Ebla 3D

In collaborazione con la Missione Archeologica in Siria di Sapienza, Università di Roma, è stata ricostruita l’antica città di Ebla in Siria (1200 a.C. ca.) ed il paleoambiente circostante. L’attuale scavo archeologico di Ebla risulta oggi inaccessibile e diversi dubbi permangono sullo stato delle strutture scavate; il lavoro pertanto si è posto l’obiettivo di valorizzare l’archivio archeologico e portare attenzione sulla situazione attuale del sito. La ricostruzione, arricchite di schede tecniche riportanti dati di scavo e bibliografia, è stata resa navigabile tramite lo sviluppo di un software punta e clicca, mentre una versione light, riguardante il Palazzo e la “Corte delle Udienze”, è stata resa dispobibile tramite App immersiva, visualizzabile tramite cardboard.