Ebla 3D

Cinta muraria di Ebla (work in progress)In occasione della conferenza CAA 2015, Archeo&Arte3D Lab, in partenariato con il MAIS (Missione Archeologica in Siria), ha avviato il progetto pilota Ebla 3D.

Grazie alla documentazione dello scavo si è potuta realizzare una restituzione grafica tridimensionale delle strutture. Il modello, archeologicamente attendibile, diventa poi un vero e proprio oggetto di studio interattivo che, tramite l’uso di simulazioni studiate, come variazioni di scenari ambientali, consente di avere una restituzione ipotetica della città e del territorio di Ebla, fedele agli studi più aggiornati.

Realizzazione

  • Ricostruzione paleoambientale del territorio e della città di Ebla;
    Si propone una ricostruzione paleoambientale del territorio eblaitico, sia da un punto di vista geomorfologico, sia per quanto riguarda lo studio dello sfruttamento antropico del territorio. In particolare, l’attenzione è dedicata proprio allo sfruttamento del territorio finalizzato alla costruzione del palazzo ed al tipo di coltivazioni coinvolte più direttamente nell’economia dell’insediamento.
  • Ricostruzione della Corte delle Udienze nella sua fase d’uso.
    Attraverso un video interattivo, si propone una panoramica della Corte, completa dei suoi elementi d’arredo. Alcuni oggetti sono sensibili al tocco, e, una volta attivati, danno accesso a una scheda completa di foto del reperto, di una descrizione e provenienza. Tutte le provenienze sono collegate ad una mappa interattiva della regione, sulla quale sono visualizzati gli spostamenti dei prodotti verso il sito d’interesse.

Presentazione:
Ebla 3D è pensato come un progetto pilota interattivo e, in occasione del CAA 2015, verrà presentato tramite un totem touch screen che permetterà agli utenti di interagire direttamente con la ricostruzione virtuale del territorio e della città di Ebla.

Partner: Missione Archeologica in Siria, Archeo&Arte3D Lab

Comitato scientifico: prof. P. Matthiae, prof.ssa Frances Pinnock, prof. Davide Nadali
Progettazione e coordinamento: Eloisa Casadei, Francesco Lella, Saverio G. Malatesta Supervisione 3D: Francesco Iaia, Mirko Lambiase, Lucia Marsicano
Modellazione e paesaggio 3D: Ilaria Baldini, Maria Pia Bevilacqua, Maria Bruno, Lorena Cammarata, Federico Ciprari, Lucia Di Ianni, Lara Forgione, Enrico Lucci

Il sito ufficiale M.A.I.S.: www.ebla.it